Martedì 25 Aprile 2017
Percorso > Home > Webzine > Musica

Musica

Separatore grafico
Separatore grafico
Orchestra da Camera Fiorentina: al via i concerti al Museo Nazionale del Bargello
[ 12-07-2016 ]

Si apre martedì 12 e mercoledì 13 luglio, alle ore 21.00, nel segno di Johann Sebastian Bach la stagione en-plein-air dell’Orchestra da Camera Fiorentina al Museo del Bargello: a interpretare il terzo, il quarto e il quinto “Concerto Brandeburghese” sarà l’ensemble nella sua versione estesa. Sul podio il direttore Giuseppe Lanzetta, solisti Marco Lorenzini al violino, Stefano Margheri e Angela Camerini al flauti e Mara Fanelli al clavicembalo, alle prese, quest’ultima, con una delle più complesse partiture per questo strumento.

Dedicati al margravio Christian Ludwig di Brandeburgo, i Concerti brandeburghesi ci riportano agli anni intensi che Johann Sebastian Bach trascorse a Köthen. La raccolta ha una fisionomia unitaria anche se gli spartiti sono stati concepiti in tempi diversi. Del terzo, in due movimenti, sono protagonisti gli archi. Il quarto è strutturalmente un concerto grosso nel quale, però, il violino principale assume un ruolo quasi solistico. Al confine fra concerto grosso e concerto solistico sta il quinto Brandeburghese, in cui emergono flauto traverso, violino e «cembalo concertato».

In apertura delle serate verrà eseguito “Orfeo’s suite” di Andrea Ottani, allievo nella classe di composizione di Andrea Portera alla Scuola di Musica di Fiesole.

Marco Lorenzini collabora con diverse orchestre sinfoniche e da camera, tra cui l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino e l’Orchestra della Toscana. Dal 1988 è primo violino dell’Orchestra da Camera Fiorentina, con la quale si è esibito in importanti rassegne e festival, in Italia e all’estero.

Nell'ambito della rassegna Estate al Bargello 2016, organizzata da Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Museo Nazionale del Bargello, Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze, Comune di Firenze – Estate Fiorentina, con il contributo dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze.

PROSSIMI APPUNTAMENTI AL MUSEO DEL BARGELLO
Vivaldi protagonista dei due appuntamenti di martedì 19 e mercoledì 20 luglio: oltre alle celeberrime “Quattro stagioni”, del prete rosso verranno proposti due concerti per archi e cembalo. Direttore e violino solista sarà Marco Lorenzini.
A riportarci ai giorni nostri sarà invece l’”Omaggio ad Astor Piazzolla” in programma lunedì 25 e martedì 26 luglio. Da “Oblivion” a “Libertango”, da “Adios Nonino” a “Milonga del Angel”, una cavalcata attraverso il miglior repertorio del compositore argentino, che dal tango dei barrios di seppe distillare uno suono che  combina tradizione, jazz e l’avanguardia colta. A sostegno dell’ensemble diretto da Giuseppe Lanzetta ci saranno la fisarmonica e bandoneon di Mario Stefano Pietrodarchi, concertista di fama internazionale.
Gli ultimi due concerti, giovedì 28 e venerdì 29 luglio, saranno dedicati a Ennio Morricone e ai brani che il compositore capitolino ha prestato alla settima arte. Da “Per un pugno di dollari” a C’era una volta il West”, da “Giù la testa” a “Il Pianista sull’oceano” le note scorreranno come fotogrammi di una lunga pellicola. Solisti Alessandro Silvestro alla tromba e Alessio Cioni al pianoforte, direttore Giuseppe Lanzetta.


Per informazioni: www.orchestrafiorentina.it - info@orcafi.it

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)