Percorso > Home > Webzine > Musica

Musica

Separatore grafico
Separatore grafico
Estate Fiorentina: Ilario Alicante e Andy Stott ospiti del Nextech Festival 2016
[ 08-09-2016 ]

Andy Stott, Backwords, Greg Haines, Ilario Alicante, Ricardo Baez, Ryan Elliott, Speedy J, Teo Naddi, Wooden Crate: ecco i nove protagonisti del Nextech Festival 2016. Torna nell'Estate Fiorentina, come ha dichiarato il direttore artistico Tommaso Sacchi, "un appuntamento irrinunciabile che ha al centro la ricerca e la proposta di suoni dal Mondo. E' un momento importante all'interno di un settembre carico di iniziative di livello internazionale per la città e prenderà vita in un luogo magico, la Sala Vanni".
Come preannunciato dal direttore artistico dell'Estate Fiorentina, dall'8 al 10 settembre Firenze diventerà il teatro di una tre giorni di live al confine tra house, techno e deep-house. A fare da sfondo ad uno dei Festival più longevi del territorio saranno la Sala Vanni, il Viper Theatre e la Fortezza da Basso che per l'occasione saranno chiamati a danzare al ritmo della miglior musica elettronica contemporanea.

Ad aprire la rassegna che quest'anno spegnerà le sue prime dieci candeline, sarà Backwords che presenterà in anteprima esclusiva, "Tre", il suo ultimo album. Al centro del suo live l'incontro tra l'uomo e la macchina, che si concretizzerà davanti ai vostri occhi grazie all'uso di synth analogici e batterie elettroniche, strumenti capaci di ideare un universo futurista. La serata, nella Sala Vanni, continuerà con l'esibizione di Greg Haines é un talentuoso compositore britannico di adozione berlinese, capace di mixare tra loro generi e strumenti profondamente diversi, passando dal pianoforte ai sintetici suoni elettroacustici.
Venerdì 9 settembre ci si sposta al Viper Theatre con Ricardo Baez, giovane talento italo-venezuelano, ed un'altra anteprima: la presentazione di "Too Many Voices", il nuovo disco di Andy Scott, che incanterà il pubblico spaziando dalla house rallentata e l'iperattivo footwork.
A chiudere la seconda serata sarà Ryan Elliott, dj e remixer nato e cresciuto nella leggendaria Detroit con un sound che si muove dalla gelida techno minimale alle più calde sonorità house.

La Fortezza da Basso il 10 si trasformerà nel tempio della musica techno con il live del resident Teo Naddi e quello del duo fiorentino formato da Davide Rosafio e Giuseppe Gonzales, in arte i Wooden Create. A chiudere la kermesse dedicata alla musica elettronica saranno due star: l'olandese Speedy, considerato uno dei pionieri della scena techno e Ilario Alicante che porterà da Ibiza set potenti ed energetici.

Ma i festeggiamenti della decima edizione inizieranno martedì 6 settembre con un aperitivo in musica ad ingresso libero che si terrà in uno dei luoghi cult dell'Estate Fiorentina, l'Easy Living. Ad allietare i partecipanti un live curato dall'etichetta Oltrarno Records.

"Il Nextech festival è il solo festival di musica elettronica che abbiamo a Firenze- ha dichiarato nel corso della conferenza stampa, il presidente di Musicus Concertus, Fernando Fanutti- La nostra sigla esiste da ben 11 anni e nel tempo ha testimoniato la crescita di un genere musicale, valorizzandolo per rispondere alle esigenze del pubblico, soprattutto dei giovani". Con un occhio aperto verso il passato e gli artisti che lo hanno popolato, torna nel 2016, una rassegna in continua crescita, frutto della collaborazione nata fra Atomic Event, MDC Events, Musicus Concertus, Reflex Culture e Tinì, con il supporto dell'Estate Fiorentina, Hostelword Group, B&C Speakers e IED Istituto Europeo di Design.

Info: www.nextechfestival.com  - www.estatefiorentina.it

Martina Viviani

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)