Mercoledì 13 Dicembre 2017
Percorso > Home > Webzine > Musica

Musica

Separatore grafico
Separatore grafico
Festival ''Fiori musicali'': Pier Paolo Vincenzi e Andrea D'Amelio in concerto
[ 18-03-2017 ]

Sabato 18 Marzo alle 20.00 presso la Sala Concerto del Centro Studi Musica & Arte di Firenze (Via Pietrapiana, 32) si svolgerà il Festival "Fiori musicali", una serata dedicata alla grande musica romantica tedesca.

Per questo settimo appuntamento della rassegna del festival, il pianista Pier Paolo Vincenzi e il cantante Andrea D'Amelio si esibiranno sulle note di "Die schöne Müllerin" di Franz Schubert, uno dei più importanti e struggenti cicli di lieder (ovvero "canzoni" per piano e voce) mai scritti dal musicista e compositore austriaco, datato 1823.

"Abbiamo scelto di interpretare Die schöne Müllerin – spiega Vincenzi – in quanto rappresenta uno dei più alti esempi di musica vocale europea. Nel nostro paese la diffusione dell'opera ha un po'offuscato altri generi cantati in lingue diverse da quella italiana, come appunto il lied, che tuttavia rimane una tradizione straordinaria tutta da riscoprire."

Il pezzo racconta una storia d'amore: un mugnaio si invaghisce di una donna e fa di tutto per conquistarla; tuttavia, quando la passione di lui sembra ricambiata compare un terzo personaggio, il cacciatore, che ruba il cuore della ragazza lasciando il mugnaio perso nel dolore, e il brano si conclude con una ninna nanna che simboleggia il desiderio di abbandonarsi alla morte. Ci sono tutti i grandi temi romantici: l'amore, il viaggio, la natura viva che comunica con gli esseri umani, raccontati attraverso gli splendidi testi di Wilhelm Müller, poeta caro a Schubert, che gli musicò diversi lavori.

Classe 1980, Pier Paolo Vincenzi accanto alla carriera di docente conduce un’intensa attività concertistica che lo ha portato ad esibirsi sui palchi di tutta Europa, come solista con orchestra ed in formazioni cameristiche, riscuotendo unanimi consensi di pubblico e di critica.

Andrea D'Amelio si è diplomato in canto presso il Conservatorio di musica "Luigi Cherubini" di Firenze, e successivamente ha collaborato con istituzioni musicali quali l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, il Teatro Marrucino di Chieti e il Teatro Rossini di Lugo di Romagna, esibendosi principalmente in ruoli d'opera della tradizione italiana.

L'ingresso non prevede un biglietto ma il pagamento di una quota associativa di 25€ (intero) o 15€ (ridotto under 26) valida per tutta la stagione.


Per maggiori info: www.musicarte.it 


VM

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)