Sabato 23 Settembre 2017
Percorso > Home > Webzine > Musica

Musica

Separatore grafico
Separatore grafico
Il programma al Giardino dell'Artecultura di Firenze fino a Settembre
[ 23-08-2017 ]

Il Giardino dell'Artecultura di Firenze, nell'incantevole cornice del Giardino dell'Orticoltura (Via Vittorio Emanuele II n.4), continua la sua programmazione fino al 10 Settembre con tanti eventi per tutte le età.

Ecco il programma giornaliero dei prossimi eventi:

Mercoledì 23 agosto dalle 19 concerto della cantante brasiliana Mariane Reis. La voce incantevole dell'artista di Salvador di Bahia proporrà una serata con tanta samba, bossa nova e chorinho - gli stili più espressivi della cultura popolare - e un repertorio raffinato di compositori antichi e contemporanei.

Sabato 26 agosto è cancellato il concerto di Freddie Maguire. Dalle ore 19: Cena al chiosco a base di pizza, insalatone e piadine romagnole tirate a mano. Birre alla spina, artigianali, senza glutine, bevande bio, bicchieroni di frutta fresca e atmosfera relax!

Domenica 27 agosto proiezione su schermo e megaschermo della partita Fiorentina - Sampdoria

Lunedì 28 agosto ore 19-23: Spettacolo di Andrea Zorretta. Andrea Zorretta aka Andrew Faber, poeta di Roma, da sempre grande appassionato di letteratura e di musica, inizia a scrivere suoi componimenti nel 2013, quando decide di raccoglierli in un blog che ad oggi conta circa 70.000 persone. Ha pubblicato diversi racconti per la casa editrice GEMMA EDIZIONI, comparendo nelle raccolte: uomini su carta ed {n}vite. Ha da poco concluso il suo primo lavoro editoriale con Miraggi Edizioni dal titolo: non ho ancora ucciso nessuno, giunto in poche settimane alla centottantottesimilionesima ristampa, diventando di fatto, più ricco di Cardinal Bagnasco. Tiene reading e concerti presso circoli letterari, teatri, scuole, bagni pubblici e non, in un tour costante che abbraccia per intero lo stivale, accompagnato all’occorrenza dal Maestro – nonché amico di vecchia data – Giorgio Amendolara.

Domenica 3 settembre Ore 19-23: Concerto del "Joy de Vito trio"

Mercoledì 6 settembre Festa della Rificolona! Tradizionali laboratori per bambini e famiglie.
Ore 16.30: RIFICOLLIAMO a cura di Riflessi e colori - Laboratorio di preparazione e decorazione delle rificolone che verranno, in seguito, illuminate. Rrichiesto un contributo di 3 euro per i materiali che verranno forniti durante il laboratorio.
Ore 19.30: sfilata dei bambini per i viali del Giardino con le loro rificolone.
Prenotazione consigliata a info.heyart@gmail.com - 333.8622307 – 347.1271339. Posti limitati.

Annullato il concerto dei POPs
ore 19: concerto della Florence Dixie Band per sonorità dixieland in stile New Orleans jazz.

Le attività del Giardino sono prorogate fino al 10 Settembre!

Dall’8 al 10 settembre 2017 si svolgerà FOSCA IN TEPIDARIO lectio | ludus | visio - N.3 IMPERMANENZA presso il Giardino dell’Orticoltura. Un progetto a cura di Fosca in collaborazione con Il Vivaio del Malcantone_centro di ricerca e pratica culturale - con il sostegno del Comune di Firenze nell’ambito della rassegna Estate Fiorentina 2017, Mibact - Ministero per i Beni e Le Attività Culturali e Turistiche - Regione Toscana

Venerdì 8 settembre Ore 17: Fosca in Tepidario N.3, lectio | ludus | visio – una tre giorni costruita sul tema dell’impermanenza, letta attraverso l’arte. Negli spazi del giardino – la loggetta Bondi ospita gli incontri dei relatori - e in particolare all’interno del Tepidario del Roster si alternano danzatori, performer, musicisti, attori, per restituire, come nelle precedenti edizioni, uno spaccato dell’arte contemporanea che indaga tra pratiche corporee e tessuto sociale. In questa edizione la programmazione sfrutta la qualità della luce naturale, esaltando così anche le mutevoli architetture del Roster. La capacità della luce di far trasmutare un corpo, ci restituisce l'impermanenza di ciò che è irriducibile nell’arte, per sua natura effimera.

Sabato 9 settembre Ore 17: Fosca in Tepidario N.3, lectio | ludus | visio - una tre giorni costruita sul tema dell’impermanenza, letta attraverso l’arte. Negli spazi del giardino – la loggetta Bondi ospita gli incontri dei relatori - e in particolare all’interno del Tepidario del Roster si alternano danzatori, performer, musicisti, attori, per restituire, come nelle precedenti edizioni, uno spaccato dell’arte contemporanea che indaga tra pratiche corporee e tessuto sociale. In questa edizione la programmazione sfrutta la qualità della luce naturale, esaltando così anche le mutevoli architetture del Roster. La capacità della luce di far trasmutare un corpo, ci restituisce l'impermanenza di ciò che è irriducibile nell’arte, per sua natura effimera.

Domenica 10 settembre Ore 17: Fosca in Tepidario N.3, lectio | ludus | visio - una tre giorni costruita sul tema dell’impermanenza, letta attraverso l’arte. Negli spazi del giardino – la loggetta Bondi ospita gli incontri dei relatori - e in particolare all’interno del Tepidario del Roster si alternano danzatori, performer, musicisti, attori, per restituire, come nelle precedenti edizioni, uno spaccato dell’arte contemporanea che indaga tra pratiche corporee e tessuto sociale. In questa edizione la programmazione sfrutta la qualità della luce naturale, esaltando così anche le mutevoli architetture del Roster. La capacità della luce di far trasmutare un corpo, ci restituisce l'impermanenza di ciò che è irriducibile nell’arte, per sua natura effimera.

Tutti gli eventi del Giardino dell'Artecultura fanno parte del calendario dell'Estate Fiorentina 2017 del Comune di Firenze.

Per maggiori informazioni: www.giardinoartecultura.it  

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)