Venerdì 17 Agosto 2018
Percorso > Home > Webzine > Musica

Musica

Separatore grafico
Separatore grafico
Unesco in Musica: una giornata al Giardino della Villa di Castello e Villa della Petraia
[ 01-05-2018 ]

Musica jazz, tra visite guidate e aperitivi al tramonto, insieme alla scoperta di un luogo immerso nel verde: l'appuntamento con le iniziative di Unesco in Musica, in occasione dell'International Jazz Day, è in programma martedì 1 Maggio a Villa di Castello e Villa La Petraia

La musica è la protagonista di questa giornata nel Giardino della Villa di Castello, una delle residenze più antiche dei Medici, in loro possesso sin dal 1477. Il suo giardino, progettato dal Tribolo nel 1538, per volere di Cosimo I dei Medici vanta un'eccezionale collezione di agrumi e piante rare ed è decorato da sculture antiche e rinascimentali. Di assoluto rilievo la Grotta degli Animali, fra le più celebri in Europa, ideata dal Tribolo stesso ed animata in origine da spettacolari giochi d'acqua, nella perfetta simulazione di una grotta naturale in cui sono assemblati gruppi scultorei di animali in marmi policromi.

Alle ore 16.30 l'animazione musicale della marching band BadaBimBumBand farà vivere lo splendido giardino mediceo e guiderà il pubblico fino alla Villa La Petraia. L'aspetto attuale della villa si deve a Cosimo I dei Medici, che la acquisì verso nella metà del 1500 e al successore Ferdinando I. Al piano terra fu realizzato il cortile, da sempre fulcro dell'edificio, con le soprastanti logge, affrescato con due splendidi cicli; uno cinquecentesco riferibile a Cosimo Daddi con scene dedicate alle Gesta di Goffredo di Buglione, antenato di Cristina di Lorena consorte di Ferdinando, l'altro voluto dal principe Don Lorenzo, figlio di Cristina e Ferdinando, databile al secondo quarto del Seicento, realizzato da Baldassarre Franceschini detto il Volterrano e raffigurante i Fasti Medicei, una celebrazione delle glorie dell'illustre famiglia. In epoca sabauda, cogliendo l'occasione dei festeggiamenti per il fidanzamento del figlio del Re Vittorio Emanuele II, Emanuele di Mirafiori con Blanche di Larderel, il cortile fu trasformato in salone da ballo con la copertura in vetro e ferro e la chiusura delle logge, oggi di nuovo aperte. Qui si svolge la parte più intensa del programma, con i live delle Fisarmoniche del Conservatorio di Firenze (Victor Chistol - Antonio Zappavigna - Antonio Saulo) che animeranno un angolo suggestivo del parco con le loro note provenienti da un vasto repertorio del 900, mentre, di seguito il sassofonista Rosario Giuliani presenterà il suo nuovo progetto The Hidden Side (con Alessandro Lanzoni piano, Fabrizio Sferra batteria, Luca Fattorini contrabbasso); nello stesso giardino, presso la Coffee House, ci sarà uno spazio per la presentazione di libri e progetti ed un intervallo per l'aperitivo al tramonto curato da GreenGo; Barbara Casini, con Alessandro Lanzoni, alle ore 21.00 chiuderà queste due giornate all'insegna della bellezza con un concerto nel giardino coperto della Villa (prenotazione obbligatoria jazzdayfirenze@gmail.com).

Il pubblico può visitare gratuitamente la Villa medicea di Petraia, con il suo straordinario patrimonio e apprezzare tutto il fascino del suo giardino, delle sale e del cortile coperto. Le visite sonoprenotabili direttamente in loco al gazebo dei volontari toscani dell'Associazione Italiana Giovani per l'UNESCO ai seguenti orari: 17.30, 18.00, 18.30, 19.00.

Dalle ore 19.30 si può gustare un aperitivo al tramonto nella terrazza della Villa. Parte del ricavato sarà devoluto al restauro del patrimonio della Villa stessa.

Ad accompagnare le iniziative musicali sono i giovani volontari toscani di UNESCOgiovani, che coinvolgeranno il pubblico con attività social; sarà anche occasione per rilanciare la campagna #veritàpergiulioregeni, sostenuta dall'Associazione Italiana Giovani per l'UNESCO. L'evento verrà seguito sui social con gli hashtag #jazzday #unescogiovani #jazz4heritage.

Tutte le iniziative in programma – ad eccezione degli aperitivi - sono ad ingresso gratuito.

Info: www.unescogiovani.it 


RC

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)