Giovedì 16 Agosto 2018
Percorso > Home > Webzine > Musica

Musica

Separatore grafico
Separatore grafico
''Closing Party'' al Tenax di Firenze, in apertura la consegna dei diplomi di Tenax Academy
[ 12-05-2018 ]

Sabato 12 maggio cala il sipario sulla 36/a stagione del Tenax di Firenze, una delle più belle di sempre. Un calendario ricchissimo che ha visto il Tenax impegnato su vari fronti: artistico, culturale e formativo.
Una stagione che di chiude in grande stile in compagnia dei resident Marco Faraone, Phillip & Cole e Mennie introdotta dalla consegna dei diplomi agli studenti dalla Tenax Academy da parte del Sindaco Dario Nardella (apertura porte ore 21:30 – ingresso 10/12 €).
Nel calendario 2017/2018 impossibile non menzionare il ritorno di Giancarlo Cauteruccio fra le mura dello storico club fiorentino con i suoi progetti Kritenix e Tenax Theatre, che hanno trasformato il club in un luogo di teatro immersivo grazie alla creazione di una serie di performance interpretate da 20 giovani artisti, ballerini, attori e musicisti.
Tra le novità di quest'anno che hanno registrato maggiore successo anche la Tenax Academy, una vera e propria accademia del suono in cui rinomati djs e producers hanno tenuto lezioni pratiche e teoriche di mixaggio e produzione musicale, andando ad analizzare tutte le molteplici sfumature dell’arte del djing.
Menzione speciale anche alla programmazione di Nobody's Perfect, una delle serate più rinomate del club che di notte in notte ha fatto ballare generazioni su generazioni. Il successo di Nobody's Perfect è dovuto al suo essere un chiaro manifesto contro ogni presunta perfezione, contro la regola e lo stereotipo; simbolo di un mondo a parte che vuole mostrare anche altre forme di bellezza e sdoganare i classici canoni, sia musicali che non.
Sul fronte della comunicazione pubblicitaria il Tenax ha infine voluto riaffermare l'importanza di dover trasmettere un messaggio rivolto principalmente ai giovani, grazie agli artworks di Studio Proclama su tematiche di forte impatto sociale.

La closing night
Alle 22:00, a conclusione di un percorso formativo che ha visto decine di ragazzi e ragazze confrontarsi con un rooster di insegnanti di fama internazionale, il sindaco di Firenze Dario Nardella e il dj resident Marco Faraone consegneranno i diplomi ai primi studenti della Tenax Academy che nel prossimo autunno amplierà la sua offerta con corsi personalizzati su argomenti specifici e con corsi intensivi per i fuori sede. Un'esperienza che ambisce a diventare un punto di riferimento per chiunque voglia intraprendere un percorso serio e approfondito nell'ambito della produzione musicale e del clubbing e che mette a disposizione un banco di prova, di sperimentazione e di promozione assolutamente unico. Il progetto mira infatti a promuovere gli studenti più talentuosi attraverso la pubblicazione delle loro tracce sulla label Tenax Recordings e ad inserire gradualmente gli aspiranti djs nella programmazione serale del club.

Tra i partner a fianco di Tenax Academy, oltre a Pioneer Dj, leader nel settore del Dj gear, e Oyaide che produce cavi per consolle di alto livello, anche Marco Faraone, professore alla Tenax Academy e main guest del party di chiusura.
Marco Faraone è uno tra i pochi dj italiani ad esser salito in consolle al leggendario Fabric di Londra. Dj resident del Tenax di Firenze, nonostante la giovane età è un producer già molto apprezzato da pubblico e critica. La sua attitudine lo ha portato in breve tempo sui palchi più prestigiosi del mondo: dal Panorama Bar Music berlinese all’Output di New York, dall' Amnesia Ibiza al Cocoon Club di Francoforte, fino alle consolle di festival iconici come il Tomorrowland, Awakenings, Caprices Festival e BPM, oltre al leggendario Montreux Jazz Festival. Dopo aver fondato nel 2015 la label UNCAGE, con ottime risposte di pubblico e critica, ha collaborato con l’etichetta Drumcode dello svedese Adam Beyer e con la label inglese Rekids di Radioslave che a fine maggio pubblicherà il suo ultimo ep "on my way ". Da segnalare anche il remix appena uscito per la band australiana The Presets su Universal Music.

In apertura Philipp e Cole, resident del Tenax e punti di riferimento indispensabili per la nightlife di Firenze. Dj di esperienza nei club e nei festival internazionali, dal Goa Festival di Madrid alla Winter Music Conference di Miami, dall'Acquarius sull’Isola di Pag al Cielo di New York, entrambi sono i creatori del progetto Fragola, appuntamento imperdibile per i clubber di tutta Italia. A chiudere la line up: Mennie, dj producer classe 1987 con alle spalle pubblicazioni importanti su etichette come Desolat e Housewax, nonché uno uno degli emergenti italiani più interessanti secondo la rivista DJ Mag.

Per ulteriori informazioni: www.tenax.org

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)