Venerdì 21 Settembre 2018
Percorso > Home > Webzine > Musica

Musica

Separatore grafico
Separatore grafico
SonArte: Gianni Giudici in concerto alla Confraternita di Sant'Antonio Abate
[ 01-07-2018 ]

Con il concerto di domenica 1 Luglio, alle ore 11.00, giunge al suo ultimo appuntamento, in vista della pausa estiva, la prima edizione di SonArte, la rassegna di concerti che si svolge presso la Confraternita di Sant'Antonio Abate di Firenze (Via degli Alfani 47 bis), partner di Legamidarte nell'organizzazione dei sei appuntamenti in programma.

Caratteristica della rassegna è spaziare in tutti i generi musicali, è per questo che Marco Papeschi, direttore artistico della rassegna, si è rivolto a Gianni Giudici, padrino in Italia di uno strumento senza tempo e dalla storia singolare quale è l'Organo Hammond. Di questo strumento si ripercorrerà lo sviluppo dagli inizi, 1935, a oggi, con un excursus tra gli stili musicali che più hanno caratterizzato il suo utilizzo, dal gospel al blues, dal jazz al progressive rock, passando per il pop. L'incontro ha come protagonista Gianni Giudici, che si può considerare dimostratore ufficiale e concertista Hammond negli anni settanta, affermato jazzista e ideatore di molte tastiere elettroniche di grande successo, attività che tuttora affianca ai concerti.

La rassegna SonArte si svolge negli ambienti dell'antica "Confraternita del Santo Ritiro del Silenzio sotto la protezione di Sant'Antonio Abate" o più semplicemente "Buca di Sant'Antonio". Una delle poche confraternite fiorentine ancora attiva che ha sede nel cuore più antico di Firenze, situata tra la Rotonda del Brunelleschi, la Santissima Annunziata e il Convento di Santa Maria degli Angeli (ora Università degli Studi di Firenze), un luogo che affascina per la storia che vi si respira e per le opere d'arte che conserva. Fondata nel 1485, dopo aver cambiato varie sedi, ha trovato casa nel 1820 negli ambienti del convento camaldolese degli Angeli. La Confraternita ha sempre potuto contare su illustri confratelli, a cominciare da Lorenzo il Magnifico, l'Arcivescovo Antonio Altoviti e in tempi più recenti, Giorgio La Pira, Primo Conti e Pietro Bargellini.

Ingresso libero.

Prenotazione obbligatoria: legamidarte@gmail.com  – 333 7480487 (lun. dalle 9 alle 12, merc. dalle 16 alle 19, ven. dalle 16 alle 19, sab. dalle 9 alle 12).

RC

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)