Domenica 22 Luglio 2018
Percorso > Home > Webzine > Musica

Musica

Separatore grafico
Separatore grafico
Festival au Désert: concerto di Ballake Sissoko & dj set di Clap Clap alla Manifattura Tabacchi
[ 02-07-2018 ]

Prosegue la magia dell’incontro in musica tra culture lontane per una nuova serata di ritmi, riflessioni e socialità per la IX edizione del Festival au Désert alla Manifattura Tabacchi (Via delle Cascine 35, Firenze).
Lunedì 2 luglio alle ore 21.30 sale sul palco Ballake Sissoko con la sua Kora, strumento a metà tra un’arpa e un liuto originario dell’Africa occidentale. Si tratta di uno degli elementi sonori tipici dei griot, poeti e cantori che tramite suono e voce conservano la tradizione dei propri avi. La serata si conclude con il dj set di Clap Clap – noto a livello internazionale anche per la prestigiosa collaborazione con Paul Simon – che unirà la musica elettronica ai ritmi d’Africa.

Le corde della kora, strumento tradizionale africano simile all'arpa, risuonano fortemente evocative, sanno trasportare la mente e lo spirito in percorsi ricchi di spiritualità.
Ballaké Sissoko, artista proveniente dal Mali, è uno dei più grandi virtuosi di questo strumento a 21 corde, ricavato da una grande zucca svuotata del contenuto.
É figlio di Djelimady Sissoko, grande maestro della kora mandinga, nella cui scuola iniziò a studiare lo strumento fin da bambino; suona nel prestigioso Ensemble Instrumental National du Mali e accompagna vari cantanti maliani, prima di giungere sulla scena internazionale grazie alle collaborazioni con Toumani Diabate in New Ancient String e Taj Mahal nel progetto Kulanjan.
In Italia ha una collaborazione ormai consolidata con il compositore e pianista Ludovico Einaudi, con il quale ha inciso un album (Diario Mali) e suonato nel prestigioso Festival au Desert: una kermesse musicale che si svolge a Essakane, in pieno deserto del Sahara. Da questa esperienza è nata un'amicizia ed un progetto che li ha portati ad esibirsi in numerosi altri festival. Strumentista di straordinario talento, Sissoko si ispira alla tradizione, forgiando uno stile personale ed innovativo sempre aperto a nuove esperienze musicali. In Francia ha recentemente riscosso un grande successo con il suo ultimo progetto “Chamber Music” in duo con il violoncellista Vincent Segal uscito per No Format.

Dopo il successo del suo esordio, “Taji Bebba” uscito nel 2014 e prodotto da Black Acre,  CLAP! CLAP! nel 2017 ha realizzato un nuovo album, “A Thousand Skies”. Un mix di sound in cui intervengono anche il cantante folk sudafricano Bongeziwe Mabandla, il duo berlinese OY, il beatmaker italiano HDAAD e la band sudafricana Jonh Wizard. Artista e producer elettronico italiano, conosciuto ai suoi esordi con lo pseudonimo di Digi G'Alessio, CLAP! CLAP! è capace di rimescolare le carte della world music e fonderle con il mondo dell'hip hop, del footwork di Chicago e della house. Sempre nel 2017 Crisci ha collaborato come produttore per l'ultimo lavoro “Stranger to Stranger'” di Paul Simon.

Il Festival au Désert fa parte dell'Estate Fiorentina 2018.

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito fino a esaurimento posti.
Negli spazi della Manifattura Tabacchi sarà possibile assaggiare piatti tipici nel punto ristoro allestito.

Per maggiori informazioni e programma: www.festivalaudesertfirenze.com

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)