Venerdì 21 Settembre 2018
Percorso > Home > Webzine > Musica

Musica

Separatore grafico
Separatore grafico
Tutti a festeggiare con Hard Rock Cafe Firenze i 242 anni degli Stati Uniti d’America
[ 04-07-2018 ]

Hard Rock Cafe attiva il teletrasporto: gli Stati Uniti d’America giovedì 4 luglio 2018 si trasferiscono nel cuore di Firenze per una serata tutta a stelle e strisce. Un’esperienza unica segnata dal confine Italia - Usa appena si accede al ristorante del Cafe. Varcata quella soglia, sarà come ritrovarsi nel pieno dei festeggiamenti che, oltreoceano, caratterizzano da ben 242 anni l’Independence Day.

“United States of America rocking since 1776” è il tema di una serata unica nel suo genere a Firenze, capace di unire i fiorentini a milioni di americani nella celebrazione della festa nazionale Usa.

Tutto parla americano: dal locale allestito come se si vivesse a Memphis piuttosto che a Philadelphia o New York, passando per la musica di Elvis e gli altri grandi del rock, fino al menu con i piatti tipici tanto cari agli yankees con la speciale promozione Nastro Azzurro Bucket Beer per brindare al 4 luglio. Insomma, una serata diversa, originale e divertente per ritrovarsi in Usa senza passare dal via.

A scaldare l’atmosfera di quest’estate infuocata, il talento di Steven Tadros e la sua band: cantante e musicista di origine canadese, Steven è diventato una vera icona del rock’n’roll toscano e uno dei più apprezzati artisti rock del panorama italiano, grazie alle sue performance infuocate e coinvolgenti in perfetto American Style.

Sul palco del Cafe fiorentino, a partire dalle 22.00, si esibirà in alcuni dei classici del rock, blues, gospel e country accompagnato dai musicisti sua band, composta da Gennaro Scarpato alla batteria, Leonardo Ricotti alla chitarra e Niccolò Pizzicori al basso. Non mancheranno i brani di Elvis Presley, veri cavalli di battagli di Steven, che lo considera il primo amore musicale cui sono seguiti artisti come Roy Orbison, Sam Cooke, Patsy Cline e il grande Jerry Lee Lewis. Un appuntamento imperdibile con un artista di incredibile presenza scenica con una voce indimenticabile, potente ed aggressiva, ma docile e delicata al tempo stesso.

Un po’ di storia. È il lontano 4 luglio 1776, quando tredici colonie della costa est del Nord America, New Hampshire, Massachusetts, Rhode Island, Connecticut, New York, New Jersey, Pennsylvania, Delaware, Maryland, Virginia, Carolina del Nord, Carolina del Sud e Georgia dichiarano la loro indipendenza dalla corona britannica, andando a formare gli Stati Uniti d'America. Una ricorrenza che ricorda anche i principi e i valori dei Padri Fondatori, gli stessi che animano gli Hard Rock Cafe nel mondo. L’indipendenza, in realtà, nasce due giorni prima, redatta da Thomas Jefferson il 2 luglio del 1776, ma è ratificata ufficialmente al congresso di Philadelphia, in Pennsylvania, proprio il 4 luglio 1776. George Washington, comandante in capo dell'Esercito continentale durante tutta la guerra di indipendenza americana, diventa il primo Presidente degli Stati Uniti nel 1789. Mentre il Massachusetts è il primo stato a riconoscere il 4 luglio come festa nazionale nel 1781, il termine 'Independence Day' viene usato per la prima volta solo dieci anni dopo.

Per maggiori informazioni: www.hardrock.com/cafes/florence/it/

 

Torna al Menu della Rubrica


© Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484 - Posta Elettronica Certificata (PEC)